Questo sito usa i cookie per fornirti un'esperienza migliore. Se usi questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.

OKPolitica di cookies
  • Coralli nei fondali marini

    Il Corallo Rosso in medicina

    Pubblicato il 11.08.2020

    Il Corallo Rosso in medicina

     

    Il Corallo Rosso cresce principalmente nel Mar Mediterraneo, ma può anche essere trovato al largo delle coste del Giappone, dell'India, dell'Australia, del Pacifico meridionale e dell'Africa.

    La varietà di sfumature nel colore dipende in realtà dalle acque in cui vive, quindi quello che ha davvero un colore rosso sangue e non arancione è in realtà solo il mediterraneo.

    Continua a leggere
  • Bracciale Corniola con sassi irregolari e corda

    Le pietre: la Corniola

    Pubblicato il 29.01.2020

    Le pietre: la Corniola

     

    La Corniola e’ una varieta’ molto conosciuta di Calcedonio.

    La sua colorazione più pregiata è quella rosso-arancio. Se la si sottopone ad un leggero riscaldamento, il colore diventa più intenso per poi ritornare alla tinta originaria quando è allontanata dalla fonte di calore. Se volete fare in modo che la sua colorazione non tenda a scurire, dovete evitare di esporla troppo alla luce del sole.

    Continua a leggere
  • Anello in Filigrana Sarda in Argento con Corallo Rosso

    Filigrana: la tradizione della Fede Sarda

    Pubblicato il 12.12.2019

    Filigrana: la tradizione della Fede Sarda

     

    La Fede Sarda e’ uno dei gioielli che piu rappresenta la cultura della Filigrana in Sardegna. E’ essenzialmente il primo gioiello che viene in mente quando si parla di Filigrana Sarda.

    Nasce come anello nuziale ma racchiude anche altri significati, sia storici che culturali tra i piu svariati.

    Continua a leggere
  • Quarzo Citrino

    Le pietre: Quarzo Citrino

    Pubblicato il 14.10.2019

    Le pietre: Quarzo Citrino

     

    Il Citrino è una varietà di Quarzo Giallo. Il suo nome deriva dal termine latino " citrus" che significa "limone" in allusione al suo colore. Si possono trovare anche varieta di Quarzo Citrino con tonalità arancio, pero’ sonomolto piu’ rare.

    La più alta concentrazione di Quarzo Citrino si trova in Brasile. Vi sono depositi meno estesi anche in Madagascar e negli Stati Uniti. Si trova principalmente in geodi e solo occasionalmente in drusi.

    È generalmente brillante, trasparente e translucido.

    Continua a leggere
  • Il corallo rosso: Corallium rubrum

    Pubblicato il 31.07.2019

    Il corallo rosso: Corallium rubrum

    Il Corallium Rubrum, meglio conosciuto semplicemente come Corallo Rosso, si trova principalmente nel Mediterraneo. Esattamente nella nostra città di origine "Alghero" troviamo il Corallo Rosso più bello e noto nel mondo.

    Alghero è una piccola città italiana situata nel nord della Sardegna, una bellissima isola nell'area del Mediterraneo.

    Continua a leggere
  • Avventurina

    Le Pietre: Avventurina

    Pubblicato il 24.06.2019

    Le Pietre: Avventurina

    L’ Avventurina e’ un quarzo translucido che presenta sulla sua superficie delle piccole incrostazioni di altri minerali, particolarita da cui deriva il suo nome in quanto in mancanza di struttura precisa gli italiani dicevano "à l’aventure" che significava appunto "a caso"

    Viene estratto sopratutto in Brasile,Cile, India, Russia.

    Continua a leggere
  • Anello in Corallo Rosso rettangolare e argento

    Origine e tradizione dell' Anello come Gioiello

    Pubblicato il 22.05.2019

    Storia e tradizione del gioiello per eccezzione: l’Anello

     

     

    L’ Anello e’ in assoluto il gioiello per antonomasia, ricco di simbolismo e tradizione.

    L’episodio biblico del Faraone che conferisce a Giuseppe l’Anello come simbolo di potere, è tra le più antiche menzioni sull’argomento.

    Esiste una leggenda secondo la quale re Salomoneavesse un Anello che gli permetteva di parlare con gli animali e capirne il linguaggio.

    Una altra delle testimonianze piu’ antiche e’quella che vede l’ Anello principalmente usato come sigillo. Fin nell’anticoegitto numerosi faraoni fecero forgiare anelli-sigilli con incisi simboli ed immagini.

    L’anello sigillare greco era riservato a persone insignite di cariche importanti, e serviva per autenticare decreti, ordini, per far fede di pubblica autorità o di missione onorifica. Una legge di Solone vietava addirittura agli incisori di tenere copia del tipo di sigillo venduto, affinché non potessero fare falsificazioni.L’anello recava il segno distintivo del suo proprietario, che se ne serviva per apporre la sua firma con un´impronta sulle tavolette di cera abitualmente usate per la scrittura.

    Continua a leggere
  • Ametista

    Le pietre: l Ametista

    Pubblicato il 29.03.2019

    Le pietre: l Ametista

     

     

    L'Ametista è una varietà violacea di quarzo, ed e’ una delle gemme più utilizzate per la creazione di gioielli.

    Fino al secolo XVII era inserita nell’ elenco delle pietre preziose cardinali, si trovava cioe’ associata con Diamanti, Smeraldi, Rubini, Zaffiri. La scoperta pero’ di uno dei piu’ immensi giacimenti di Ametista, esattamente in Brasile, ha recentemente fatto si che venga decurtata dall’ elenco, diventando una pietra semi-preziosa. Naturalmente questo fatto ha solamente reso il prezzo della pietra piu’ accessibile a tutti, non ha assolutamente alterato la bellezza e le proprieta della pietra stessa.

    L’ Ametista possiede un colore viola molto intenso, che può sfumare verso toni più chiari che risultano pero sempre molto vivaci.

    Continua a leggere
  • La tradizione del Cornetto di Corallo Rosso come portafortuna

    Pubblicato il 31.01.2019

    La tradizione del Cornetto di Corallo Rosso come portafortuna

     

     

    La tradizione del cornetto portafortuna e’ una delle piu’ antiche. Si hanno riscontri della presenza dei corni degli animali uccisi, posti a difesa e protezione del nucleo abitativo in epoche antichissime.

    Probabilmente, al giorno di oggi, il fatto che sia proprio la forma del corno quella indicata come simbolo di fortuna e prosperita deriva da una leggenda della mitologia greca.

    Nella mitologia greca, infatti, si narra che Zeus, il padre egli dei, venne cresciuto dalle ninfe e allattato da una capra. Un giorno mentre la cavalcava, accidentalmente, le spezzo un corno. La ninfa Melissa ebbe pieta’ della capra e le curo amabilmente la ferita. Zeus dunque per ringraziare Melissa prese il corno spezzato e lo riempi di frutta e fiori dandogli inoltre il potere di far scaturire ogni cosa il suo possessore desiderasse. Questa e’ la leggenda del corno dell’ abbondanza o Cornucopia.

    La forma naturale del corallo, somigliante ad un ramo, lo rende particolarmente adatto alla trasformazione nel famoso cornetto portafortuna.

     

    Continua a leggere
  • Quali sono gli orecchini piu' adatti al mio viso?

    Pubblicato il 31.12.2018

    Quali sono gli orecchini piu’ adatti al mio viso?

     

     

    Abbiamo deciso di darvi dei suggerimenti per la scelta degli orecchini piu’ adatti a voi.

    Vi sara’ capitato spesso di vedere in vetrina degli orecchini che vi sono piaciuti all’istante per poi avere una tremenda delusione nel momento di indossarli.

    Cercheremo di darvi delle dritte per puntare subito al modello di orecchino piu’ adatto al vostro viso.

    Innanzitutto, se non sapete stabilire quale e’ la forma del vostro viso semplicemente guardandovi allo specchio.( puo’ essere: romboidale, quadrata, a cuore, ovale, tonda, oblunga, etc.,) Cercheremo di aiutarvi a stabilirla.

    Un metodo rapido e semplice e’quello di stampare una fotografia del vostro viso, con i capelli possibilmente raccolti in una coda, tracciare quindi su di essa prima un contorno del viso con un pennarello e di seguito dividete il viso in tre sezioni tramite delle linee diritte che vadano da una parte all’ altra del viso, passando la prima sull’attacatura dei capelli, la seconda alla base delle sopracciglia e la terza per il centro della punta del vostro naso. Avrete cosi diviso il vostro viso intre zone: la prima zona stabilira’ la porzione della fronte, la seconda quella del naso e la terza il mento.

    Ora potete facilmente misurate l’ altezza delle diverse zone cosi ottenute e farvi una idea esatta delle proporzioni del vostro viso. Potete infatti vedere facilmente e con precisione se il vostro viso e’ piu’ lungo che largo (viso ovalato) o se invece altezza e larghezza si corrispondono ( viso tondo).

    Se avete stabilito che il vostro viso e’ ovalato vi consigliamo orecchini attaccati al lobo.

    Se il vostro viso e’ a forma di cuore, cioe’ caratterizzato da un mento stretto rispetto al resto del viso gli orecchini decisamente piu’ adatti a voi sono quelli tondeggianti.

     

    Se invece avete stabilito che il vostro viso e’ squadrato in quanto presenta tratti spigolosi ad esempio conzigomi accentuati, gli orecchini piu’ adatti a voi sono medio-lunghi con forme ovali e bordi arrotondati

     

    A prescindere poi dal vostro viso ricordate che l’ esagerazione non e’ mai elegante. Se avete optato per una collana importante non sempre e’ la scelta migliore appesantire il tutto con degli orecchini appariscenti, un semplice punto di luce o colore fara’ risaltare al meglio l’ insieme. Se invece scegliete di puntare su orecchini per far risplendere il vostro sorriso, evitate la collana e scegliete piuttosto un bracciale o un anello che non trovandosi vicino alle orecchie daranno un tocco di classe senza appesantire il look.

    Speriamo come sempre di esservi stati utili con i nostri suggerimenti e consigli e ricordate di seguirci sui nostri canali ufficiali Facebook , Instagram , Pinterest e Twitter.

    .

    E naturalmente non dimenticatevi di dare una occhiata alla nostra web El Coral per scegliere gli orecchini piu’ adatti al vostro viso.

    Continua a leggere

26 risultati trovati (10 per pagina - 3 in totale)

1 2 3  
Ultimi articoli
Point
Ready Pro ecommerce